fbpx

Come ottenere capelli ricci voluminosi e sani

La sua capigliatura era uno spettacolo, una fluttuante e labirintica corona di spirali e boccoletti, lanuginosa come una matassa di spago e abbastanza grande per fungere da ornamento natalizio. Tutta l’inquietudine dell’infanzia sembrava essere passata nelle circonvoluzioni di quell’ondeggiante matassa di capelli

(Philip Roth)

I capelli ricci hanno un fascino davvero unico, che sembra conferire immediata grinta e vivacità a chi li ha, ma gestirli non è sempre facile. Esistono, ovviamente, diverse tipologie di capello riccio – da quelle più morbide e mosse, a quelle più o meno strette, fino al vero e proprio riccio africano – e ognuna di queste tipologie richiede attenzioni e cure particolari.

In linea di massima, però, quando li laviamo e asciughiamo, ci sono degli accorgimenti validi un po’ per tutte le varianti di capello riccio, cui possiamo ricorrere per ottenere un risultato più voluminoso e definito

Scopriamo insieme quali sono.

Segui i nostri consigli per avere dei ricci voluminosi e lucenti.

Shampoo, balsamo e mousse per lo styling

Per dei ricci elastici e idratati, è importante utilizzare uno shampoo e balsamo abbinati, e applicarli nel modo giusto per evitare che i capelli risultino grassi o appesantiti.

In particolare, ti suggeriamo di applicare lo shampoo concentrandoti sul cuoio capelluto e sulle lunghezze, evitando di insistere troppo sulle punte, che potrebbero perdere d’idratazione e risultare, così, secche e sfibrate.

Dopo aver sciacquato con acqua tiepida, passa a un balsamo districante, studiato sempre per capelli ricci, e ricordati di risciacquare abbondantemente per preservare la leggerezza e l’elasticità dei tuoi capelli.

Avvolgili in un asciugamano di cotone o in microfibra, e tampona senza frazionare.

Per definire il riccio, utilizza una mousse extra forte da applicare su capelli ancora bagnati.

Come asciugare i capelli ricci per un risultato perfetto

Scopri la linea “Ricci sublimi” di l’Oreal Paris, per dei boccoli elastici e sani.

L’asciugatura è fondamentale tanto quanto i prodotti utilizzati, se si vuole preservare la bellezza e la luminosità dei propri ricci.

Il consiglio di base è, quando possibile, e cioè nelle stagioni calde, di asciugare i capelli al naturale, evitando però di sostare in luoghi troppo umidi o ventilati, altrimenti l’effetto crespo è assicurato!

Quando non è possibile, invece, il modo più efficace e sano per asciugare i capelli ricci è con il diffusore. Regola una velocità e una temperatura media e asciugali a testa in giù, senza insistere troppo sulle punte.

Quando sono quasi asciutti, sollevati e completa lo styling con un olio a base di semi di lino, che daranno maggior luminosità e idratazione ai tuoi capelli.

E tu? Adotti già questi accorgimenti per i tuoi capelli ricci?

Nei nostri store e sulla nostra app, trovi tanti prodotti delle migliori marche dedicati alla cura e allo styling dei capelli ricci, e a prezzi super convenienti, come la linea “Ricci sublimi” di l’Oreal Paris.

Scegli quelli più adatti a te e continua a seguirci sul nostro blog, per restare aggiornato con noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Info/Ordina